EMMA RE

EMMA RE

My name is Bruce Lee, scritto e interpretato da Emma Re è il brano della colonna sonora del kolossal televisivo cinese.

Biografia

Nasce a Torino nel 1972 e dopo gli studi classici di Pianoforte fino a 16 anni, scopre la magia del canto negli Stati Uniti dove si diploma al Greenville High School, Ohio. Negli Usa infatti la musica viene insegnata con grande professionalità già dalle scuole superiori, e Silvia, a 17 anni, ha così la possibilità di scoprire il fascino di sale prove, concerti, musical e studiare seriamente l'arte e la padronanza del palcoscenico.Rientra in Italia a 19 anni e dopo il diploma al liceo Classico, inizia l'Università di Scienze della Comunicazione e coltiva parallelamente la passione per la musica e il canto. Forma la Testa Jazz band con cui si esibisce nei classici del Jazz, grazie alla frequentazione del Centro Jazz di Torino, poi l'incontro con il rithm'n'blues dove veste i panni di Aretha Franklin per i Kalibro 7, r'n'b band di 14 elementi che gira per due anni tutti i migliori locali del Piemonte. E poi la grande svolta: supera le selezioni per entrare all'Accademia della Voce dove inizia lo studio del canto Lirico con M.me W. Salio, grande cantante lirica che la segue ancora oggi. L'incontro con le regole dell'insegnamento lirico potenzia le sue qualità vocali e la mette in grado di raggiungere un'estensione e resistenza vocale unica. Nel frattempo, si laurea in Scienze della Comunicazione e partecipa a diversi progetti di musica pop-rock, fino all'incisione del suo primo cd di brani originali scritti insieme al suo storico chitarrista Fabio Scarbaci, che tutt'ora la segue nel trasloco musicale e di vita a Roma. L'arrivo nella capitale alla ricerca di produzioni sempre più importanti la porta a conoscenza di diversi musicisti che le suggeriscono di crearsi una tribute band per far conoscere la sua voce nell'ambiente musicale capitolino. E da qui l'idea di "Oggi sono Mina". Il Progetto è ambizioso, ma ideato per farsi conoscere nella forma migliore: sfidare se stessa confrontandosi con la tecnica vocale ed il fascino della più grande cantante italiana, con brani intensi, che richiedono una ampia estensione vocale, e un'ottima resistenza fisica. Fino ad ora nessuna cantante aveva osato mettersi tanto in gioco. Il nome del tributo fa fede all'ambizioso progetto: si può decidere di sentirsi Mina oggi e domani semplicemente se stessi cantando con il medesimo trasporto e cura e soprattutto lasciando un segno indelebile su chi ascolta . Dopo il concerto, infatti, si resta rapiti dalla voce di Silvia, ed e' questa la vera magia che fa di un tributo, una grande interpretazione personale.


My Name Is Bruce Lee

My Name Is Bruce Lee

"My name is Bruce Lee", scritto e interpretato da Emma Re (unica artista occidentale invitata all'inaugurazione dell'anno olimpico a Pechino) è il brano portante della colonna sonora del kolossal televisivo cinese dedicato al grande attore scomparso.

Video

Design & Development by